corso-di-ecografia-transaddominale-ed-ecoendoscopia

Si conclude oggi all’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì il primo corso formativo integrato di ecografia transaddominale ed ecoendoscopia, che ha visto coinvolti professionisti dell’Ausl Romagna e corsisti provenienti da tutta Italia. Direttori del corso Carlo Fabbri direttore di gastroenterologia ed endoscopia digestiva di Forlì e Cesena e Carla Serra responsabile del programma dipartimentale “Ecografia interventistica diagnostica e terapeutica del Policnico Sant’Orsola di Bologna.

L’approccio diagnostico-terapeutico alle patologie – spiegano gli organizzatori – rappresenta quotidianamente una sfida clinica in quanto l’iter decisionale richiede spesso una sinergia multiprofessionale. Negli ultimi anni si è assistito ad un incremento dell’utilizzo dell’ecografia sia per ciò che riguarda la fase diagnostica che quella terapeutica. La possibilità di un approccio sia per via transaddominale che transluminale ha esteso le potenzialità della metodica con un ruolo sempre più importante nello staging oncologico completo. Il corso – proseguono – rappresenta un momento partecipativo “real live” per agevolare lo  scambio del “sapere” e del “fare” tra gli attori dei processi (endoscopia digestiva, radiologia, anatomia patologica): per questo, oltre alle parti teoriche in cui vengono presentate le evidenze scientifiche, durante il corso vengono eseguite procedure ecografiche ed ecoendoscopiche con casi clinici “live” discussi con gli esperti per consentire ai corsisti di valutare in real time le potenzialità diagnostiche e terapeutiche delle metodiche e dei devices utilizzati“.