studenti_Nucleo_Universitario_Campus

Dopo meno di due anni, la mappa informativa del Campus di Forlì è stata nuovamente imbrattata dai vandali e ripulita dagli studenti. Sempre di celeberrima e vergognosa matrice, si è passati alla scritta recante la parola “bruciami”. In entrambi i casi, sono stati gli studenti di Nucleo Universitario a porre rimedio alle malefatte di questi irrispettosi “bombolettari”.

Nel pomeriggio di giovedì 12 dicembre, il gruppo, che sin dalla nascita rimarca le profonde radici e gli ideali basati sulla legalità, munito di spugna e solventi ha risposto con un gesto di civiltà, rendendosi protagonista di un’azione anti-degrado. “Importantissimo per noi è il rispetto – dichiarano in un nota -. Comportandosi in questo modo non si fa solo un danno al Campus, ma anche agli studenti e ai cittadini. Speriamo che ciò non si ripeta più e che i teppisti, i quali dovrebbero sviluppare un po’ di senso civico, la smettano di sentirsi ‘alla moda’ compiendo questi beceri atti”. Un plauso a questi ragazzi per averci consegnato una splendida lezione di convivenza e di rispetto verso la comunità cittadina, di cui sono parte e cuore pulsante.