predappio-plastic-free

Questa mattina tutte le scuole del Comune di Predappio, hanno iniziato un percorso per portarle ad essere “plastic free” Tasselli fondamentale di questo progetto sono state le inaugurazioni dei distributori di acqua microfiltrata e la consegna di 450 borracce ai ragazzi e al personale che opera nelle scuole.
Alla presenza del sindaco Roberto Canali, dell’assessore alla pubblica istruzione e vicesindaco, Luca Lambruschi, del dirigente dell’istituto comprensivo di Predappio, Donato Tinelli e del presidente e i rappresentanti di “Unica Reti”.

Volevo ringraziare il dirigente, il presidente di Unica Reti, Stefano Bellavista, per il progetto “Verde Aqva” che sta portando nelle scuole la buona pratica della diminuzione delle plastiche monouso. Il Comune di Predappio è molto attendo alle problematiche ambientali e la consegna di queste 450 borracce vuole essere per ogni ragazzo un segno. L’educazione nelle scuole è fondamentale per portare le tematiche del riuso e della tutela ambientale nelle pratiche quotidiane delle famiglie, incentivando un dialogo tra le generazioni” afferma Luca Lambruschi.

I progetti su questi temi continueranno e saranno anche uno stimolo per portare questa sensibilità in tutti gli abitanti del comune. Quello di oggi è un altro esempio di come la collaborazione tra enti pubblici, privati, scuola, uffici comunali, insegnanti e ragazzi posso portare un arricchimento al territorio.