Quarto torneo di Natale di Mamanet, domenica 1 dicembre a San Martino in Strada: ben 80 le mamme in campo – il doppio dello scorso anno – che si confronteranno, divise tra otto squadre, in un tutti contro tutti. L’evento, organizzato dal comitato provinciale Aics di Forlì-Cesena, in collaborazione con Aics Volley Forlì, è riservato alle mamme che frequentano i corsi di allenamento Mamanet organizzati da AiCS a Forlì e Forlimpopoli.

Appuntamento nella palestra Marabini di San Martino in Strada su viale dell’Appennino 496 con inizio partite dalle ore 9,00. Le premiazioni sono previste per le 12,00. Saranno presenti il presidente del comitato provinciale Aics Forlì-Cesena Catia Gambadori, e il vicesindaco Daniele Mezzacapo.

L’evento avrà doppia valenza sociale. Saranno infatti presenti con uno stand informativo anche i volontari della sezione provinciale di Ail – Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma che nell’occasione, distribuiranno i gadget natalizi dell’Associazione la cui raccolta fondi andrà a sostenere la ricerca contro le malattie del sangue e il servizio di assistenza domiciliare ematologica. E, da poco passata la Giornata mondiale della lotta alla violenza sulle donne, l’evento sarà dedicato al contrasto a ogni forma di violenza di genere: per questo, le mamme indosseranno un fiocchetto rosso sulla divisa, e sarà allestito un “posto vuoto” macchiato di rosso e riservato alle vittime di femminicidio.

L’appuntamento sportivo è stato reso possibile con il sostegno di Paresa Spa, Co.M.I.Tel sistemi di comunicazione e Allianz – agenzia di Forlì. Il Mamanet è uno sport sociale, riservato alle mamme e alle donne over 30: a metà tra la pallavolo e la palla rilanciata, si prefigge di creare spazi e costruire reti sociali tra le donne, nell’intento di promuovere coesione sociale.