Festa-degli-Alberi-Parco-Balducci

Oggi si è svolta la “Giornata Nazionale degli Alberi” per promuovere l’importanza del verde, per contrastare le emissioni di Co2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità. Quest’anno il Comune di Forlì ha voluto porre l’attenzione sul verde urbano per aumentare il benessere e la felicità. Numerosi studi confermano che il verde in città, oltre ai benefici più ampi e sopra indicati determinano un incremento degli indici di benessere e di felicità dichiarata laddove i parchi crescono e sono frequentati. Un caso paradigmatico del rapporto solido tra la popolazione e gli alberi è quello di Stoccolma dove il 45% dei cittadini frequenta un parco almeno una volta alla settimana.

L’evento si è svolto al Parco Ernesto Balducci nel cuore del quartiere Romiti, alla presenza dei cittadini del quartiere Romiti, dei rappresentanti del Comitato di Quartiere Romiti, degli alunni e le insegnanti della scuola primaria Pio Squadrani dell’Istituto Comprensivo n° 5 Tina Gori, dei rappresentati del Comune di Forlì area verde e area ambiente Carmelo Pellerone ed Elena Balzani, dell’assessore al Verde del Comune di Forlì Giuseppe Petetta, del presidente del consiglio comunale Alessandra Ascari Raccagni.

Il Comune di Forlì ha posto l’attenzione su “Energia delle Piante per il Nostro Benessere”, con focus sul bio elettromagnetismo vegetale e dell’aiuto che le piante donano alla salute dell’essere umano. Sono stati messi a dimora dieci alberi. Inoltre il Mause (Multicentro area urbana per la sostenibilità e l’educazione ambientale) del Comune di Forlì, attraverso i volontari delle Guardie Ecologiche di Forlì, hanno allietato gli alunni con un laboratorio di semina di ghiande.

Lo scopo è di regalare ai bimbi, o a chi lo chiedesse, una pianta che crescerà con loro. I bambini hanno presentato i loro canti, poesie e disegni guidati dalle maestre. Quest’anno si è aggiunta all’iniziativa anche la collaborazione con il Tavolo delle Associazioni Ambientaliste di Forlì che ha fatto una illustrazione del valore ecologico degli alberi e su come mantenerli sani. All’iniziativa, hanno partecipato, oltre a alunni, insegnanti e rappresentanti di varie associazioni, molti cittadini del quartiere Romiti, ed è stata un’occasione per inverdire e valorizzare la zona circostante e per trasmettere, attraverso l’esperienza pratica e l’educazione ambientale, l’amore ed il rispetto per la natura, ai bambini partecipanti e per rendere le nostre città più respirabili, belle e vivibili.