teatro dialettale

Venerdì 22 novembre, alle ore 21,00, alla Sala San Luigi, in via Luigi Nanni 12 a Forlì, la Compagnia La Caveja di Ravenna metterà in scena la commedia dialettale romagnola “Tarséntmela french“, tre atti di Bruno Marescalchi. Ingresso a pagamento.



Venerdì 22 novembre, alle ore 21,00, al Cine-Teatro Victor, in via San Vittore 1680 a Cesena, la Compagnia dialettale “GAD di Lugo” metterà in scena la commedia dialettale romagnola “La camisa dla Madòna“, tre atti brillanti di C. Contoli, regia di L. Ercolani.

La storia è ambientata a Cassanigo, piccola parrocchia di campagna tra Faenza e Cotignola, a metà degli anni ’50. Il protagonista è Stuvané un agricoltore “nato con la camicia”! La “camicia” in questione è la membrana che avvolge il bambino prima di nascere e alcune volte resta anche al momento della nascita. Dato che questo evento è molto raro, un tempo si riteneva che il neonato avesse un particolare destino o che fosse molto fortunato. Da qui il detto: l’è nêd cun la camisa dla Madõna! Ingresso a pagamento.



Sabato 23 novembre, alle ore 21,00, al Teatro Sauro Novelli, in via Seganti 54 al Ronco di Forlì, Giuseppe Ravaioli metterà in scena lo spettacolo comico dialettale “Toti donn fura che me” con Massimo Baccini. Per informazioni e prenotazioni 0543780740.