asilo-nido

Il Consiglio Comunale di Forlimpopoli ha approvato all’unanimità i criteri per l’abbattimento delle rette del nido, facendo proprio il progetto “Al nido con la Regione”. Oltre 54mila euro verranno investiti per quest’anno educativo nell’abbattimento delle rette dei bimbi di tutti i nidi presenti nel territorio forlimpopolese, il nido comunale in concessione e i tre Nidi privati convenzionati.

A tutti i bimbi delle famiglie con ISEE inferiore ai 26mila euro verrà applicato uno sconto del 25% sulla retta mensile che, in questo modo, andrà a diminuire notevolmente. In attesa che tutte le famiglie presentino la loro certificazione, si può già dire che i risultati sono veramente importanti perché le famiglie con un reddito più basso (verificato tramite l’ISEE), sommando il bonus statale e quello regionale, verranno a pagare meno di 20 euro per un servizio di altissima qualità e grande rilevanza sociale.

Al momento nelle varie strutture sono iscritti risultano 104 iscritti di cui 98 residenti e la maggior parte di questi potrà accedere all’abbattimento della retta. La delibera prevede inoltre che eventuali residui maturati nel corso dell’anno possano essere redistribuiti alla fine del periodo, in modo da utilizzare tutti i fondi stanziati dalla Regione e agevolare al massimo le famiglie.

Da sempre, il Comune di Forlimpopoli contribuisce in maniera considerevole all’abbattimento delle rette del nido e quest’anno, grazie alla misura regionale, molte famiglie si ritroveranno a pagare una cifra davvero abbordabile se non addirittura simbolica. Un fatto molto significativo, non solo dal punto di vista economico, ma anche da quello socio culturale: il nido è, oltre che una necessità, una precisa scelta educativa. Non un “parcheggio”, ma un luogo dove far crescere i cittadini di domani, ben consapevoli che quanto avviene nei primi mille giorni di vita di un bambino incide sul suo futuro. È proprio per questo che nei nidi di Forlimpopoli l’offerta formativa è di elevata qualità ed affidata a professionisti sempre aggiornati e formati.

CONDIVIDI
Articolo precedenteA 'Urban Nature' gli arbusti del parco Franco Agosto
Articolo successivo"Spaghetti al museo?"
Lo Staff comprende tutti i membri di 4live. Attivo fin dalla nascita di 4live (01.07.2011) ha lo scopo di comunicare tutte le informazioni e novità relative al nostro progetto.