L’X-Ray diventa “Crazy Way”

0

Giovedì 10 ottobre all’X-Ray di Forlì partirà “Crazy Way“, la rassegna di comici che, sotto la regia di Enrico Zambianchi (nella foto), porterà un pizzico d’allegria nella notte forlivese. Il locale di via Bertini 98/1b, infatti, aprirà la propria offerta di intrattenimento anche al cabaret proponendo artisti di caratura nazionale a partire da Giovanni D’Angella.

Lombardo d’adozione, D’Angella è salito alla ribalta grazie alle sue partecipazioni televisive a Zelig e Colorado con il fortunato personaggio de “Il Pigro”, ma al di là di questo “cavallo di battaglia”, è un artista completo che fin da giovanissimo ha saputo calcare i palcoscenici più impegnativi con le sue innate capacità di intrattenitore e di irresistibile simpatia. È in grado di coniugare la sua arte umoristica con temi di attualità, anche scomodi, e ha un’abilità straordinaria nell’improvvisazione col pubblico, sapendo sfruttare all’istante tutti gli input che arrivano sul palco. Un occasione per conoscere da vicino uno dei giovani comici più apprezzati del circuito cabarettistico nazionale.

A condurre la serata due comici romagnoli dalla risata facile: Enrico Zambianchi e Gianni Bardi. Due intrattenitori che non hanno certo bisogno di presentazioni. L’ingresso allo spettacolo, che comincerà alle 21,30, è libero. Per ulteriori informazioni e/o prenotazioni ci si può rivolgere al 3356699605.