Il cordoglio dell’Ugl e Forza Italia per la morte di Antonio Pizzo

0

È morto questa notte Antonio Pizzo, 42 anni, sposato, un figlio, da due decadi svolgeva la professione di guardia giurata, una vita spesa nel sociale come sindacalista Ugl, era iscritto alla federazione Ugl Sicurezza Civile, sempre presente nelle battaglie in difesa dei diritti dei lavoratori, impeccabile nelle mansioni quotidiane, ligio al dovere e ben voluto in azienda, instancabile e sempre generoso nell’aiutare amici e colleghi, con cui condivideva anche spensierati momenti conviviali.

Antonio, s’è spento, dopo aver combattuto a lungo contro un male incurabile. A darne il triste annuncio è Filippo Lo Giudice, segretario generale dell’Utl – Ugl Romagna, nonché segretario regionale Emilia-Romagna Ugl Sicurezza Civile. La segreteria dell’ Utl – Ugl di Forlì-Cesena.Rimini-Ravenna ed i dirigenti sindacalisti di tutte le categorie rivolgono le più sentite condoglianze alla moglie Samantha, alla famiglia ed ai parenti per la grave perdita.
I funerali di Antonio Pizzo si svolgeranno mercoledì mattina, alle ore 10,00, con partenza del corteo funebre dalla camera mortuaria di Forlì, direzione chiesa di San Benedetto, in via Gorizia per la funzione religiosa e l’ultimo saluto, e poi direzione cimitero di San Varano per la tumulazione delle spoglie.

La notizia della scomparsa di Antonio Pizzo, guardia giurata e iscritto al sindacato Ugl, a noi vicino per ideali e battaglie politiche, lascia in tutti noi un sentimento di sconforto e di profondo dispiacere. Chi lo ha conosciuto come uomo, come lavoratore e come sindacalista può testimoniare della sua profonda abnegazione al dovere e straordinaria umanità profusa in azienda e tra gli affetti più cari. In questo giorno di lutto, nel più sentito e sincero cordoglio, ci stringiamo alla sua amata famiglia per testimoniare affetto, stima e gratitudine. Manifestiamo altresi’ la nostra più sentita vicinanza al segretario generale Ugl Romagna Filippo Lo Giudice ed agli amici tutti del sindacato che con Antonio Pizzo perdono un grande uomo”: afferma in una nota Fabrizio Ragni, coordinatore comunale forlivese e candidato alle elezioni regionali del 26 gennaio di Forza Italia.