BANCOMAT-bcc-Forlimpopoli foto di Stefano Mancini

Ennesimo assalto a un bancomat, questa volta a Forlimpopoli, e con sempre maggiore violenza. L’unico dato positivo è che non ci sono state conseguenze fisiche per nessuno e in particolare per i carabinieri della Compagnia di Meldola, intervenuti sul posto. Ma il problema è grave e da affrontare con grande attenzione, come la Lega continua a sollecitare in tutte le sedi. Dalla classifica dell’Italia dei reati, pubblicata proprio oggi da un noto quotidiano finanziario nazionale, emerge un quadro sconfortante” attacca Jacopo Morrone della Lega.

È vero che i reati compiuti nel 2018 sarebbero in calo del 2,4 per cento rispetto al 2017, purtroppo però, nella classifica che riguarda il totale dei delitti, tra le prime trenta province delle 106 prese in esame ce ne sono sette sulle nove dell’Emilia Romagna, con Rimini seconda in assoluto. Forlì-Cesena poi è all’ottavo posto (sempre su 106) per i furti negli esercizi commerciali. Un primato ben poco invidiabile che, tuttavia, non ha insegnato nulla agli amministratori regionali e locali del Pd, che continuano a sottostimare il problema sicurezza, non solo per questioni ideologiche ma anche con l’obiettivo di contrastare la Lega togliendo attenzione ai temi che l’hanno vista sempre in prima linea, sicurezza e immigrazione. Ma spostare il focus da questi argomenti significa anche rendere sempre più insicure le nostre comunità. Un atteggiamento irresponsabile dell’area giallorossofucsia, certamente perdente su tutto questo fronte” conclude Jacopo Morrone segretario della Lega Romagna.