teatro diego fabbri

Sabato 5 ottobre alle ore 9,00 e alle ore 11,00 al teatro Diego Fabbri, doppia rappresentazione dello spettacolo “Il fiore del deserto – Annalena Tonelli una via di speranza e amore”, aperto alla cittadinanza, circa mille gli studenti delle scuole medie e superiori di Forlì che hanno già confermato la presenza.

Spiega Andrea Saletti, nipote di Annalena e membro del Comitato per la lotta contro la fame nel mondo: “Tre mesi prima di essere assassinata a Borama nel Somaliland (il 5 ottobre 2003 Ndr), Annalena Tonelli aveva reincontrato Forlì dopo quasi trentacinque anni di servizio fra “i brandelli di una umanità ferita” nel corno d’Africa. In quell’occasione, lei che non amava la notorietà e le interviste e che si definiva “nessuno”, chiese di essere gettata nelle “fondamenta di qualcosa che cresce”. Ecco perché il 5 ottobre 2019 il modo migliore per ricordarla è attraverso l’incontro con studenti ai quali verrà portato il suo messaggio di vita grazie allo spettacolo di teatro-musicale: “Il fiore del deserto – Annalena Tonelli una via di Speranza e Amore”, scritto diretto e interpretato della compagnia Quelli della Via”.

Il momento è scaturito anche quest’anno dalla collaborazione tra Comune di Forlì, il Comitato per la lotta contro la fame nel mondo, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, l’Ufficio scolastico provinciale e Assiprov, attivi non solo in occasione della presente ricorrenza ma durante tutto l’anno scolastico per portare nelle scuole, tra i ragazzi, “il seme di Annalena”. Presenti al primo spettacolo delle ore 9,00 anche il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, il vescovo di Forlì-Bertinoro Livio Corazza e Andrea Saletti che porteranno il proprio saluto.