La Rocca Albornoz di Forlimpopoli

Da venerdì 6 a domenica 8 settembre ritorna a ForlimpopoliUn dè int la Roca ad Frampul (Un giorno nella Rocca di Forlimpopoli)” tradizionale rievocazione di un evento del ‘500, i festeggiamenti ordinati dalla contessa Battistina Savelli per il ritorno vittorioso del consorte Brunoro II Zampeschi dalle imprese in terra di Francia. “Un dè int la Roca ad Frampul” è, infatti, la rievocazione storica che si tiene da decenni a Forlimpopoli.

Venerdì 6 settembre dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle 20,00 alle 21,30 apertura MAF (Museo Archeologico di Forlimpopoli). Alle ore 20,00 nel cortile interno della Rocca “Forlimpopoli nel Rinascimento” visita guidata gratuita alla scoperta degli usi e costumi della Forlimpopoli Rinascimentale, tra Rocca e Museo. A cura della Sezione Didattica del MAF e animata dai figuranti del Gruppo Storico Brunoro II. Punto di ritrovo sul ponte levatoio della Rocca (durata 1 ora). Alle ore 20,45 nel cortile interno della Rocca “Cena Rinascimentale con delitto” (solo su prenotazione). Clerici Vagantes presentano: Delitto alla sfilata. A Milano, la notissima stilista Rebecca Armadi si accascia al suolo dopo un brindisi al termine delle sfilate Moda Uomo. Omicidio o Suicidio? Aiuta il commissario Boso a scoprire la verità. La cena con delitto è un divertente gioco/spettacolo dove i commensali, comodamente seduti al tavolo, devono scoprire l’assassino. Per prenotare 347.5635534 oppure scrivere una email a info@brunoro.net. In caso di maltempo è disponibile un luogo coperto. Costo: 25 €.

Sabato 7 settembre ore 10,00-13,00 e dalla 15,30 alle 20,00 apertura MAF Museo Archeologico di Forlimpopoli. Alle ore 16,00 nel cortile interno della Rocca mercato rinascimentale animato da giullari, giochi e duelli di armati. Mostra: “Lo ritratto de la festa”. Raccolta delle foto che hanno partecipato al concorso fotografico dal 2014 al 2017 sul tema: Forlimpopoli e il Rinascimento. Ore 16,00 nel Fossato della Rocca apertura accampamento medievale. Apertura zona giochi per bambini. Ore 16,30 nel cortile interno della Rocca “La spada e il suo guerriero” laboratorio creativo gratuito per realizzare una spada in stile medievale per bimbi dai 5 ai 12 anni. Prenotazione obbligatoria, massimo 25 bambini a cura della Sezione Didattica del MAF Info e prenotazioni 0543/748071 o info@maforlimpopoli.it. Alle ore 17,00 nel cortile interno della Rocca apertura Hostaria del pellegrino. Alle ore 17,00 nel Fossato della Rocca visita guidata all’accampamento medievale a cura del gruppo “Li Sparvieri”. Alle ore 21,00 nel Fossato della Rocca
“La contesa delle Bandiere” gara tra le quattro contrade di Forlimpopoli a colpi di bandiera. Prove di tecnica, abilità e precisione sanciranno il vincitore e la consegna del palio alla contrada vincitrice. A seguire, combattimenti di spade infuocate a cura del gruppo “Li Sparvieri”. Alle ore 22,00 alla Rocca “Assedio a Gerusalemme”. Rappresentazione ispirata dalla celebre opera “La Gerusalemme liberata” di Torquato Tasso, corrispondente di Brunoro II Zampeschi. La Rocca torna al tempo delle crociate e dei suoi condottieri con alcuni dei momenti più suggestivi dell’opera.

Domenica 8 settembre ore 10,00-13,00 apertura MAF Museo Archeologico di Forlimpopoli. Ore 11,15 nella Chiesa di San Rufillo celebrazione della Messa con l’offerta dei ceri e benedizione dei vessilli. Ore 15,30-21,00 apertura MAF. Ore 16,00 nel cortile interno della Rocca mercato rinascimentale animato da giullari, giochi e duelli di armati. Mostra: “Lo ritratto de la festa”. Raccolta delle foto che hanno partecipato al concorso fotografico dal 2014 al 2017 sul tema: Forlimpopoli e il Rinascimento. Ore 16,00 nel Fossato della Rocca apertura accampamento medievale. Apertura zona giochi per bambini. Ore 16,00 nel cortile interno della Rocca “Cavalieri e Scudi”. Laboratorio creativo gratuito per realizzare una spada in stile medievale per bimbi dai 5 ai 12 anni prenotazione obbligatoria, massimo 25 bambini a cura della Sezione Didattica del MAF. Info e prenotazioni Tel. 0543/748071 info@maforlimpopoli.it. Ore 16,30 nel Fossato della Rocca visita guidata all’accampamento medievale a cura del gruppo “Li Sparvieri”. Ore 17,00 nel cortile interno della Rocca apertura Hostaria del pellegrino. Ore 17,30 nella piazza antistante la Rocca corteo storico per accogliere il conte Brunoro II Zampeschi di ritorno dalle terre di Francia. I festeggiamenti saranno aperti da uno spettacolo di falconeria. A seguire, Corteo dei doni, duelli di armati, esibizione di sbandieratori, tamburini, giullari e spettacoli di falconeria. Ore 21,15 nel Fossato della Rocca conclusione della Festa con spettacolo d’azione con musica, fuoco, danza ed effetti speciali a cura del gruppo “Lux Arcana”.