TORNANO GLI STATI GENERALI DEL GIORNALISMO MUSICALE IL 30 SETTEMBRE A FAENZA
TORNANO GLI STATI GENERALI DEL GIORNALISMO MUSICALE IL 30 SETTEMBRE A FAENZA

Il ‘Premio dei premi’ al MEI con Ginevra Di Marco & Cristina Donè, Riccardo Sinigallia, Giovanni Truppi. In gara i vincitori dei Contest italiani di canzone d’autore dedicati ad artisti: Apice, Valentina Balistreri, Chiara Effe, Estro, Folk n’ roll, Frigo, Francesca Incudine, Giacomo Rosetti, Micaela Tempesta al Teatro Masini di Faenza il 5 ottobre alle ore 20,00. Manca poco alla nuova edizione del “Premio dei Premi”, il contest che riunisce i vincitori dei concorsi italiani di canzone d’autore intitolati ad artisti scomparsi. L’appuntamento è per sabato 5 ottobre dalle ore 20,00 al Teatro Masini di Faenza, come sempre all’interno del Mei (in programma quest’anno dal 4 al 6 ottobre).

Ospiti della serata saranno artisti di altissimo livello, come Riccardo Sinigallia(premiato per il suo “Ciao cuore” come miglior disco del 2018 dal “Forum del Giornalismo musicale”),Giovanni Truppi (premio PIMI 2019), Ginevra di Marco & Cristina Donà (che riceveranno un premio speciale del Mei per il loro progetto insieme disco/tour). La serata sarà anche una occasione unica per vedere, tutti insieme, molti dei migliori cantautori emergenti del nostro Paese, in quella che è stato definita la “Champions League” della nuova canzone d’autore.

In lizza ci saranno: Apice (per il Premio De André), Valentina Balistreri (per il Premio Lauzi), Chiara Effe (per il Premio Mario Panseri), gli Estro (per il Premio Pigro – Ivan Graziani), i Folk n’ Roll(per il Premio Manente), i Frigo (per il Premio Ciampi), Francesca Incudine (per il Premio Bianca D’Aponte), Giacomo Rossetti (per il Premio Pierangelo Bertoli), Micaela Tempesta (per il Premio Bindi). Ognuno dei partecipanti proporrà, come sempre, un brano proprio ed una cover di un protagonista della musica italiana, in una sorta di passaggio di testimone. Quest’anno ci saranno brani di Bertoli, Bindi, Ciampi, Dalla, Daniele, De André, Graziani, Lauzi, Modugno.

In sala ci sarà una nutrita e prestigiosa giuria di giornalisti e addetti ai lavori che decreterà il vincitore. A lui andrà una Targa e alcuni bonus: un premio in denaro di 500 euro offerto da Ilivemusic, uno speciale su JamTV e una corposa intervista per il bimestrale “Vinile”. Ed in più la possibilità di partecipare come ospite a “EdicolAcustica” di Grosseto. Saranno inoltre assegnate delle menzioni per testo, musica e interpretazione. Le prime due edizioni dell’iniziativa, ideata e diretta da Enrico Deregibuse Giordano Sangiorgi, sono state vinte da Roberta Giallo (2017) e Daniela Pes (2018), mentre una prima sperimentale edizione nel 2008 aveva visto la vittoria di Ettore Giuradei. Roberta Giallo quest’anno sarà fra i presentatori della serata, come già lo scorso anno.

Durante la serata sarà assegnato un Premio speciale “Indie Music Like” a Margherita Zanin per il suo disco “Distanza in Stanza”. Consegnerà il premio Michele Monina a nome del Festival di Anatomia Femminile. L’ingresso è libero con prenotazione. Per prenotare scrivere a segreteria@materialimusicali.it con oggetto “Prenotazione Teatro Masini 5 Ottobre Faenza” con nome, cognome e numero di cellulare. La giuria che decreterà il vincitore è in via di formazione. Ad oggi sono confermati: Antonio Albanese (Premio int. Lexenia Arte e Giustizia), Maria Amato (Assoc. Indipendenti Australia), Giuseppe Anastasi (cantautore e autore), Salvatore Battaglia (Radio Zenith), Giancarlo Bolther (Rock Impressions), Francesco Bommartini (Doc magazine), Luca Bulgarelli (fotografo), Davide Catinari (Voxday), Vincenzo Cimino (critico musicale), Marcello Corvino (Corvino produzioni), Roberto Costa (produttore Dalla, Carboni), Luca D’Ambrosio (Musicletter), Simone d’Andria (L’Olifante), Angelo De Cave (Studio Rocca Romana), Massimo Della Pelle (Rete dei festival), Federico Durante (direttore Billboard), Gabriele Finotti (Orzorock), Cinzia Fiorato (Tg1), Luca Fornari (ATCL), Walter Giacovelli (Musplan), Giovanna Gobbi (San Marino tv), Paolo Gresta (Parallel Vision), Bruno La Corte (promoter), Alessandra Lanza (The vision), Sara Lauricella (italianmusicnews), Michele Lionello (Voci per la libertà), Elisabetta Malantrucco (RadioRai), Marco Mangiarotti (QN – ll Giorno), Renato Marengo (Classic Rock), Vincenzo Martorella (critico musicale), Maya Erika (noteinvista), Michele Monina (critico musicale), Marco Mori (direttivo Audiocoop), Mattia Pace (manager), Vincenzo Rossi (Roccalling), Marco Santoro (Dams Università di Bologna), Rosetta Savelli (4live.it), Tiziana Sconocchia (manager Phd), Michele Scuffiotti (EdicolAcustica), Tiberio Snaidero (Mescalina), Francesco Spadafora (Radio Salentina), Fiorella Tarantino (Indygesto), Barbara Urizzi (Radio Capodistria), Rossella Vetrano (Radio Leila), Enrico Deregibus.

CONDIVIDI
Articolo precedente"I tre Giorni del Sangiovese" tra tradizione, innovazione e celebrazione del territorio
Articolo successivoLa XIV Coppa Romagna onora i 200 anni di Aurelio Saffi
Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la musica, la letteratura e l'arte. Ha pubblicato 4 libri: un racconto, una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi concorsi letterari ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003. Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri. Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori”. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto.