musei san domenico forli

Sabato 14 settembre, alle ore 21,00, alla Cittadella del Buon Vivere, in piazza Guido da Montefeltro a Forlì, si terrà un concerto di Jean Fabry dal titolo “Venticinque“.
Lo spettacolo traccia un percorso dei Jean Fabry dal Big Bang del 1994 ad oggi (venticinque anni), ricordando musicalmente gli esseri umani, animali, vegetali e tutte le entità incontrate lungo la strada fino ai giorni nostri. La memoria però a volte può giocare brutti scherzi… e le storie vere si mescolano con quelle immaginarie.

Il gruppo musicale Jean Fabry, in attività dagli anni novanta, è formato da tre non-musicisti con una voluminosa collezione di dischi. Il nome è stato “preso a prestito” da un pittoresco chansonnier della Bassa Romagna da tempo scomparso. Con strumenti di recupero (oggi si direbbe “vintage”) ed una naturale tendenza al surreale, il trio propone una miscela di pop, folk ed elettronica povera con testi in italiano e dialetto romagnolo: il cosiddetto “punk mentale”. Partecipazione libera.