Villa-Serena

L’équipe multidisciplinare del Centro Obesità Nutrizione Clinica di Ospedali Privati Forlì, con sede a Villa Igea, arricchisce anche quest’anno il programma del Festival del Buon Vivere con un momento di approfondimento dedicato al benessere ed al suo rapporto con la nutrizione.
Sabato 21 settembre a partire dalle ore 9,00 al Liceo Musicale di Forlì, in corso Garibaldi 98, si terrà un incontro dal titolo “Salute in musica”. Al centro del racconto c’è una recente esperienza condotta con i pazienti affetti da obesità della struttura sugli effetti della musica su ansia e depressione: è stato realizzata una esperienza di ricerca incentrata sulla musica, in collaborazione con Luciana Bigazzi, pianista e compositrice che affianca all’attività artistica anche progetti educativo-didattici per la diffusione della pratica strumentale e che sarà presente nella giornata. A parlarne per gli Ospedali Privati Forlì ci sarà Debora Battani psicologo psicoterapeuta del Centro obesità e nutrizione clinica.

L’analisi dei dati emersi e l’approfondimento di risultati ed effetti della musica sul benessere psico-fisico dei partecipanti, saranno seguiti, poi, dalle 11,00 con un seminario di interpretazione e creatività musicale curato da Luciana Bigazzi, dedicato agli studenti del Liceo artistico e musicale statale di Forlì. L’iniziativa dà seguito alla collaborazione avviata oramai 7 anni fa tra la Settimana del Buon Vivere e il Centro Obesità Nutrizione Clinica, che nell’ultimo anno ha effettuato oltre 8mila prestazioni ambulatoriali ad utenti, oltre la metà dei quali proveniente da fuori Regione, i quali hanno seguito programmi di riabilitazione metabolica anche con ricovero (in day hospital o ordinario). Insieme al Centro, nell’iniziativa “Salute in Musica” sono coinvolti anche NCM New Classic Music, Liceo Artistico e Musicale Statale di Forlì ed Associazione Handling.