Comincia nel migliore dei modi la stagione agonistica 2019/2020 per il Circolo Schermistico Forlivese che vede subito i suoi atleti tra i protagonisti. Ha iniziato Asia Vitali che con la maglia della rappresentativa Emilia Romagna, guidata dal maestro Igor Efrosinin, vince il Trofeo Coni per la categoria allieve sbaragliando la concorrenza. Seguono a ruota gli atleti più grandi della categoria Assoluti impegnati a San Lazzaro nella qualificazione regionale per la prova nazionale di Bastia Umbra. Sono riusciti nell’impresa e andranno a confrontarsi con i più forti spadisti italiani le ragazze Alice Franchini e Francesca Spazzoli e i maschi Alessandro Palazzi, Tommaso Vasumi, Rodolfo Spazzoli, Oleg Mischenko e Nicolò Cappelletti.

Da segnalare la bellissima prova di Tommaso Vasumi, all’esordio nella categoria e uno dei più giovani in gara, che si piazza brillantemente al nono posto assoluto. Successo all’esordio stagionale per Asia Vitali che con la maglia della rappresentativa dell’Emilia Romagna coordinata dal Maestro Igor Efrosinin e di cui facevano parte anche Leonardo Cortini e Riccardo Cappelletti, vince a Crotone il Trofeo Coni Kinder+ Sport per la categoria allieve di spada.

Si apre così nel migliore dei modi con un successo la stagione agonistica 2019/2020 per il Circolo Schermistico Forlivese che in contemporanea vedeva impegnati i più grandi nella prova di qualificazione regionale a San Lazzaro (Bo). Sono riusciti ad ottenere l’accesso alla prima prova nazionale che si terrà a metà ottobre a Bastia Umbra ben sette forlivesi: tra le femmine Alice Franchini e Francesca Spazzoli, tra i maschi Alessandro Palazzi, Tommaso Vasumi, Rodolfo Spazzoli, Oleg Mischenko e Nicolò Cappelletti. Spicca in particolare la performace di Vasumi, classe 2005, che ottiene un pregevolissimo nono posto assoluto nel confronto di esordio con gli esperti marpioni della categoria Open.