deposizione corona Modigliana

Sabato 24 agosto, alle ore 10,00, al Cippo della Fornace, in via Roma incrocio con via Volta a Meldola, si svolgerà la cerimonia in ricordo delle vittime dell’eccidio della Fornace. Introdurrà Paola Borghesi presidente Sezione Anpi di Meldola. Interverranno Roberto Cavallucci sindaco di Meldola, Gianfranco Miro Gori presidente comitato provinciale Anpi Forlì-Cesena. Don Mauro Petrini condurrà un momento di preghiera in suffragio dei defunti e per la pace.

Durante la manifestazione verranno ricordati don Pietro Tonelli e Padre Vicinio Zanelli uccisi a Pieve di Rivoschio il 21 agosto 1944, stesso giorno dell’eccidio alla fornace di Meldola.
Durante il rastrellamento di Pieve di Rivoschio del 20 agosto furono catturate dai nazifascisti 180 persone. Successivamente vennero portate a alla Fornace di Meldola. Furono selezionati 18 abitanti di Pieve di Rivoschio (luogo dove aveva sede il Comando dell’Ottava Brigata Partigiana Garibaldi) e fucilati nel tardo pomeriggio del 21 agosto per rappresaglia. Partecipazione libera.



Sabato 24 agosto, alle ore 17,00, alla Galleria “Luigi Michelacci”, in via Cavour 60/m a Meldola, si terrà l’inaugurazione della mostra “Documenti e dipinti” per ricordare il pittore Luigi Michelacci nel sessantesimo anniversario della scomparsa.
La mostra resterà aperta fino al 15 settembre e sarà visitabile secondo i seguenti orari: giorni feriali 16,00-19,00, giorni festivi 10,00-12,00 e 16,00-19,00. Ingresso libero.