Softball Piancastelli

Poderi Dal Nespoli Forlì – Isa New Zealand: 5-0

In coppa delle coppe arriva il sesto successo di fila per la Poderi dal Nespoli, ed è un risultato davvero pesante. Alle forlivesi basterà infatti un successo nelle prossime due partite -contro olandesi prima e praghesi dello Joudrs poi- per conquistare matematicamente la finale del torneo, in programma sabato. Ma anche così, per effetto dei risultati degli altri incontri, la squadra romagnola ha almeno un piede e mezzo dentro il match per la medaglia d’oro, anche perdesse tutte e due le volte.

Le neozelandesi si sono confermate la squadra temibile descritta nelle previsioni, e si sono rese insidiose almeno in un paio di circostanze; ma difesa e pedana delle romagnole hanno risposto bene e risolto per il meglio le situazioni di pericolo. A fare la differenza ci ha poi pensato il solito attacco, che per la sesta volta in altrettante partite ha trovato la segnatura nell’inning di avvio, e poi ha scavato il solco con il progredire del match.

Ha aperto le segnature Maulden, che è andata in base con un singolo, è avanzata su smorzata di Grifagno, ed ha pestato il piatto di casa su altro singolo di Piancastelli. La Poderi dal Nespoli non si è più voltata indietro: ha raddoppiato al terzo turno ancora con Maulden (triplo) e Gano (valida), e dato la spallata definitiva al quinto inning con un fuoricampo da 2 punti di Piancastelli, il quarto per lei nel torneo. Al sesto inning, il lanciatore neozelandese colpiva Maulden in situazione di basi piene facendo entrare il punto del definitivo 5-0.

In serata alle 20,30 Forlì affronta le olandesi del Terrasvogels nella sfida fra le uniche due formazioni ancora imbattute. Chi vince è in finale, chi perde ha comunque parecchie probabilità di arrivarci lo stesso.