Festa di San Bartolo 2019

0

La tradizione continua… L’antica Festa di San Bartolo torna a Dovadola grazie all’impegno di Proloco, Amministrazione comunale e a tutte le associazioni di volontariato dovadolesi. La fiera, fino agli anni Sessanta era caratterizzata dalla compravendita ed esposizione di bestiame, i mercanti di buoi arrivavano sin dalla Toscana per concludere acquisti importanti.

Milena Barzanti, dovadolese, ricorda “I buoi giravano tutti infiocchettati per il paese e andavano poi nel campo sportivo dove avveniva la premiazione“. Una ricorrenza molto sentita, dunque, che Dovadola non vuole dimenticare.
Quest’anno l’appuntamento si caratterizza per la volontà di valorizzare un prodotto tipico della zona, il tartufo nero. Aspettando infatti il più pregiato tartufo bianco, re indiscusso della sagra del tartufo che si tiene la terza e quarta domenica di ottobre, sabato 24 agosto verrà proposto agli stand un menù a base di tartufo nero trovato in zona dai tartufai dell’associazione dovadolese “Tartufando”.

Dalle ore 19,00 in piazza Berlinguer sarà possibile cenare con tagliatelle (rigorosamente fatte a mano da sfogline e sfoglini di Dovadola) al tartufo o al ragù, crostini misti (tartufo e pomodoro fresco), scaloppine al tartufo. Alle ore 21,00 non mancheranno le risate e il divertimento con lo spettacolo gratuito dei comici di Cialtronight, Vasumi, Zambianchi e Bardi. Per informazioni prolocodovadola@libero.it, Mirco Tedaldi 3487385574.