incidente-stradale-a-Castiglione-di-Ravenna

Un terribile scontro tra una moto e un’ambulanza ha causato la morte di un motociclista, Filippo Corvini, 28enne di Forlì. L’incidente è accaduto ieri sera alle 22,30 all’incrocio di Castiglione di Cervia (in provincia di Ravenna), proprio sul ponte col semaforo in via Bagnolo Salara. Lo schianto frontale è stato tremendo.

Secondo la prima dinamica elaborata dalla pattuglia dei carabinieri l’ambulanza (la Croce Giallo Blu di Cervia con sede a Cannuzzo), stava svoltando a sinistra. A quel punto la moto, una Harley-Davidson, l’ha urtata nella fiancata. Nell’urto, la coppia in moto, che viaggiava verso Forlì, è stata sbalzata di sella. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, mentre la ragazza, di 27 anni una forlivese ma residente a Parma, si è rialzata cercando di prestare i primi soccorsi al suo compagno. Poco dopo, la ragazza, comunque ferita e ovviamente sotto choc, è stata caricata in un’ambulanza e trasportata in ospedale. Non è in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti altri operatori del 118 con due ambulanze e due medicalizzate, ma purtroppo i tentativi di rianimare il ragazzo sono stati vani. Praticamente illesi gli operatori del mezzo di soccorso. Sul posto i Carabinieri. La strada è stata chiusa al traffico per poter effettuare in sicurezza i rilievi del sinistro.