118 notte

Sembra ormai un bollettino di guerra. Una vera e propria emergenza. Ancora una notte di sangue sulle strade della Romagna praticamente poche ore prima del terribile incidente mortale capitato a Cesena dove quattro giovani hanno perso la vita. Questa volta la tragedia è avvenuta a Castrocaro Terme dove a perdere la vita è stata Giulia Balestri, una 26enne in sella al proprio motorino (immagine di repertorio).

L’incidente è capitato intorno alle ore 2,30 quando la giovane che era a bordo del motociclo stava percorrendo via Marconi quando ha perso il controllo del mezzo schiantandosi violentemente sull’asfalto e poi contro un albero.

Soccorsa dai sanitari del 118, giunti sul posto sia con l’ambulanza sia con l’auto medicalizzata, è stata trasportata con il codice di massima gravità all’Ospedale Bufalini ma giunta al nosocomio cesenate a nulla sono valsi i tentativi per rianimarla. La 26enne è deceduta poco dopo il suo arrivo al pronto soccorso. Sul luogo dell’incidente, per i rilievi di legge, sono giunti i carabinieri di Forlì. Giulia Balestri era una studentessa universitaria e stava frequentando a Cesena la facoltà di Tecnologie Alimentari.