diga di ridracoli

È positivo che i soci di Romagna Acque abbiano scelto di confermare alla presidenza Tonino Bernabè. In questi anni ha guidato l’azienda con serietà e professionalità, ma soprattutto con una grande attenzione al territorio e alle esigenze delle comunità locali, a partire da quelle più piccole“. Lo afferma il deputato romagnolo del PD Marco Di Maio dopo la conferma del presidente di Romagna Acque decisa dal coordinamento dei soci dell’azienda di gestione della risorsa idrica.

Buon lavoro a lui, dunque, e a tutto il nuovo consiglio d’amministrazione; e grazie ai componenti del precedente Cda che hanno contribuito con dedizione agli importanti risultati ottenuti dall’azienda – aggiunge -. Ora occorre rilanciare con una programmazione lungimirante e coraggiosa di opere e azioni che serviranno per soddisfare il fabbisogno idrico della Romagna nei prossimi decenni“.