Fridays-For-Future-Forlì

«Ieri più che dentro una Commissione Ambiente ci è sembrato di essere entrati in una favola. Una favola di quelle molto ricche di fantasia e di forzature della realtà. In cui lo scrittore dà sfogo a tutta la sua capacità creativa. Per prima cosa abbiamo chiesto di poter essere nominati dai gruppi o di essere autorizzati dalla presidente, per poter partecipare attivamente alla discussione della nostra mozione. Entrambe le richieste sono state negate, adducendo motivazioni campate in aria legate al regolamento (invece è solo una decisione politica, se si vuole si può fare, come già fatto in passato).

Andando al sodo, la maggioranza ha detto di non voler dichiarare l’emergenza climatica per due ragioni principali. “La dichiarazione di emergenza climatica implica un vincolo giuridico, impegni di spesa e stanziamento di fondi”. (È falso, è un indirizzo politico da parte del consiglio comunale. Non si capirebbe altrimenti perché sia giá stato fatto in decine di città italiane, regioni e stati nel mondo). “Bisogna pensare alle cose concrete, non alle belle parole che non dicono nulla”. In realtà, quando la scuola va a fuoco, la dirigente suona l’allarme affinché tutti conoscano l’emergenza e capiscano che bisogna abbandonare tutto e uscire al più presto. In mancanza di questo, la gente non capirebbe e continuerebbe a pensare che è tutto nella norma. Intanto però, tutto sta bruciando intorno a loro.

Quello che è sicuro, è che la maggioranza forlivese ha scelto, per motivi che non capiamo, di porsi con un atteggiamento irresponsabile verso l’emergenza climatica in corso. Siamo indignati per le motivazioni che sono state portate oggi, a maggior ragione perché precedute da un diniego nel farci parlare e spiegare le ragioni di questa dichiarazione.
Il nostro è un appello a tutti coloro che ritengono che la crisi climatica esista e vada riconosciuta, ancor prima che affrontata.
Su questo, non ci sono bandiere di partito e dobbiamo essere tutti uniti. Di sicuro, non finisce qui».

Fridays For Future Forlì