Polizia di Stato

Ieri mattina a Forlì tre giovani sono stati denunciati dalla Polizia per procurato allarme. Secondo quanto ricostruito dagli agenti intervenuti, i tre – residenti a Forlì e di un’età compresa tra i 20 e 22 anni – circolavano con una Toyota Yaris rossa impugnando una pistola e quindi terrorizzando i passanti.

La centrale operativa della Questura dopo aver ricevuto diverse segnalazioni ha inviato una pattuglia che ha individuato e bloccato il veicolo con a bordo i giovani, due dei quali già conosciuti per alcuni precedenti. A seguito della perquisizione della vettura si è poi scoperto che l’arma non era altro che una “replica innocua”, insomma un giocattolo che però può ugualmente spaventare visto che è di colore e dimensioni identiche ad un’arma vera.

I tre, che hanno cercato di giustificarsi affermando che si trattava solo di una bravata, sono stati denunciati per procurato allarme. È stata applicata, inoltre, al conducente anche una sanzione del codice della strada in quanto il veicolo su cui circolavano non era in regola con la revisione.