mirabeach

Tragedia a Mirabilandia. Edoardo Bassani, un bambino di 4 anni residente a Pieve Salutare nel Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole è morto annegato. La terribile disgrazia è avvenuta oggi pomeriggio poco dopo le ore 15,30 al Mirabeach il parco acquatico proprio dentro a Mirabiladia.

Il piccolo era con la madre nell’area denominata “Laguna del Sol” quando è stato notato dagli addetti al salvataggio a faccia in giù nell’acqua di una piscina per bambini. Purtroppo i tentativi di rianimarlo eseguiti anche dagli operatori del 118 intervenuti con ambulanza, auto medicalizzata ed elicottero sono stati vani: il bimbo è deceduto prima dell’arrivo all’Ospedale di Ravenna. Per chiarire la dinamica sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cervia. Non si sa ancora se il bimbo sia morto annegato o se sia annegato dopo essere stato colto da una congestione.

Per questo motivo il magistrato, capo della Procura di Ravenna, ha disposto l’autopsia sul corpicino. I famigliari del piccolo nella tarda serata sono stati ascoltati dagli inquirenti al comando dei carabinieri di Ravenna alla presenza del comandante. Il procuratore della Repubblica Alessandro Mancini è andato sul posto della tragedia per meglio capire cosa possa essere accaduto e capire se eventualmente ci possono essere delle precise responsabilità di qualcuno.


La Comunità di Castrocaro Terme, Terra del Sole e Pieve Salutare – scrive in una nota di oggi, giovedì 20 giugno, la sindaca Marianna Tonellato – si stringe attorno ad una nostra famiglia che ieri ha perso il suo piccolo grande angelo. A noi umani non è dato capire, ma solo partecipare emotivamente e stare accanto oggi, e nei giorni futuri, a chi rimane su questa Terra e si strugge, e ogni parola di troppo è, in questo momento, inopportuna.
Pertanto, tutte le informazioni che riguardano l’operato dell’Amministrazione e che andrebbero, fatalmente, comunicate oggi ai nostri Concittadini, sono volutamente rimandate nei giorni a seguire“.