robot farmacia irst

L’apertura della nuova ala del Laboratorio di Bioscenze Irst Irccs, realizzata grazie a un generoso contributo di CIA – Conad e dell’Istituto Oncologico Romagnolo (IOR), è la conferma dell’assoluto valore che l’istituto rappresenta per Meldola e per tutto il territorio circostante”. Lo afferma il deputato forlivese del PD Marco Di Maio, che sabato mattina ha partecipato all’inaugurazione della nuova struttura a Meldola.

Un valore rappresentato non solo dal crescente peso in campo medico-scientifico – aggiunge il parlamentare romagnolo – ma anche dal sempre più fitto reticolo di relazioni e coinvolgimento che lo legano alle associazioni e alle imprese romagnole, innescando un volano virtuoso di impegno, volontariato e iniziative di natura solidale che rappresentano una ricchezza unica di cui andare orgogliosi“.

Questo patrimonio, fatto anche di grandissime professionista e spirito di appartenenza da parte di tutto il corpo dei dipendenti dell’istituto – conclude il parlamentare – merita di essere valorizzato con la realizzazione completa della rete oncologica coinvolgendo l’intera rete ospedaliera romagnola. Dal raggiungimento di questo obiettivo passa parte rilevante del potenziale di crescita e sviluppo dell’attività dell’Irst-Irccs a beneficio di tutti i cittadini“.