Alis

Preparativi in corso per il family show ALIS che andrà in scena al Palagalassi dal 20 al 22 dicembre, in una versione completamente rinnovata. È un atteso ritorno a Forlì dopo l’enorme successo ottenuto due anni fa e ci saranno tante novità da offrire al pubblico.
In queste settimane sono già iniziate le prove nel quartier generale di Le Cirque World’s Top Performers e quindi saranno brevi le vacanze per gli artisti del cast, come conferma il fondatore e Show Director Gianpiero Garelli: “C’è una bellissima energia e stiamo costruendo il nuovo spettacolo curando ogni dettaglio. A fine aprile abbiamo concluso anche il tour in Svizzera e sino ad oggi ALIS ha raccolto gli applausi di oltre 175 mila spettatori entusiasti. Per noi è il miglior stimolo per fare meglio, con nuove idee e numeri strepitosi. Il nostro obbiettivo è emozionare e divertire ancora di più”.

ALIS arriverà per Natale con un cast unico al mondo e sarà lo show più importante delle prossime Festività, un appuntamento immancabile per un pubblico di tutte le età con nuove avventure e nuove meraviglie, restando sempre fedele alle proprie origini: un viaggio immaginario nelle atmosfere ispirate ad “Alice nel Paese delle Meraviglie” e alla letteratura fantastica dell’800. Quasi 2 ore di spettacolo senza interruzioni e senza animali.

Siamo molto contenti di tornare a Forlì – aggiunge Onofrio Colucci, Direttore Artistico e Maestro di Cerimonia in ALIS – Ricordo con grande piacere un’accoglienza straordinaria, i complimenti e il grande affetto del pubblico forlivese. Probabilmente la tappa più bella di quella tournée. Sono sicuro che con il nuovo spettacolo sorprenderemo anche questa volta e spero che ci saranno anche persone e famiglie che non avevano potuto vedere ALIS due anni fa”.

Difficile avere anticipazioni sul nuovo show, ma tra le novità mai viste a Forlì, è certo che ci saranno artisti di fama mondiale. Le Cirque World’s Top Performers sta compiendo un’ulteriore evoluzione in vista del nuovo tour, restando fedele alle proprie linee guida. Un cast di grandi nomi, artisti di grande e consolidata esperienza con il Cirque du Soleil e con importanti produzioni internazionali, ma anche lo spazio per i nuovi talenti. In questo formidabile universo artistico e di eccellenze umane, ci sono anche degli italiani che si sono affermati all’estero e che sono stati applauditi in tutto il mondo. “Quello che vogliamo fare, e per noi sarà un piacere, è riportare a casa uno o più di questi talenti italiani – spiega il Direttore Artistico di ALIS – Come abbiamo fatto con Andrea Cerrato l’anno scorso, per esempio, un artista che oltre alla formazione ricevuta alla Scuola di Circo di Torino, vanta doti di grande ballerino, perfezionatosi a Los Angeles. La sua specialità è la Ruota Cyr e grazie al numero che ha eseguito e a Le Cirque World’s Top Performers, è anche entrato nel famoso Guinness mondiale dei Record”.

Gli artisti di Le Cirque World’s Top Performers arrivano da tutto il mondo. Sono equilibristi, acrobati, giocolieri e musicisti, che hanno ricevuto premi nei più importanti festival e programmi TV di successo, come il Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo e The Champions di America’s Got Talent.