Acri: “Tra le priorità della nuova Giunta verde pubblico, ciclabili e Alea”

0

«Oggi sarà finalmente il giorno della presentazione della Giunta del Sindaco Zattini. La speranza è che i dirigenti del Comune abbiano preparato un elenco di priorità da sottoporre ai vari assessori, tra i quali auspichiamo ci sia la cura del verde pubblico ed il riordino di Alea” si legge in una nota di Raffaele Acri di Forza Italia.

Capisco che le scelte politiche che devono dare la direzione all’azione del Comune sul territorio, attendono la volontà dell’assessore, ma ritengo che il buon senso possa appartenere a chiunque lavori nella pubblica amministrazione, soprattutto per il messaggio che la stessa invia al cittadino. Ho raccolto e pubblicato moltissimi esempi sul mio profilo facebook” continua l’esponente azzurro.

Posto che ci siano sicuramente dei motivi di ordine amministrativo o burocratico, ma il cittadino non può comprendere la ragione di intervenire solo su un aiuola di una intera piazza, lasciando il resto del verde non curato oppure tagliare l’erba su una rotonda quando a pochi metri la pista ciclabile e pressoché inutilizzabile, per le erbacce che la invadono ed ancora i giardini dietro un centro commerciale di via Decio Raggi, con i muri imbrattati di vernice da anni, dove i cittadini temono di transitare anche di giorno. Sui servizi offerti da Alea ormai sono stati riempiti delle enciclopedie di proteste, credo che mai nella storia un servizio pubblico sia stato organizzato in maniera peggiore, inviso agli utenti e senza la percepita volontà di ovviare alle carenze” conclude Raffaele Acri.