zardin-forli

Anche quest’anno, sabato 18 e domenica 19 maggio “Forlì in Fiore” ritorna il festival dedicato ai giardini e ai cortili più suggestivi della città: Zard-in.
Un nuovo percorso rispetto ad anno scorso, ampliato, con un numero maggiore di adesioni da parte di privati che mettono a disposizione i loro spazi verdi per essere esplorati, ma anche nuove realtà del territorio che organizzano attività, eventi, aperitivi, concerti, nei luoghi toccati da Zard-in.

La formula è sempre la stessa di anno scorso: due giorni per visitare gli scorci accanto ai quali si è abituati a non soffermarsi passandoci a fianco nella quotidianità. Un percorso delineato nella mappa che potrà essere reperita presso i due info point dell’evento: il Jump Cafè e in corso Garibaldi 142. Presso i due infopoint sarà possibile anche acquistare il biglietto che avrà validità per entrambi i giorni, il costo è di 5 euro intero, 3 euro per gli studenti e gratuito per i bambini fino ai 10 anni.

Ad ogni tappa del percorso sarà presente un’installazione con QR code, scansionando il quale con il proprio smartphone o tablet si aprirà la descrizione del posto in cui ci si trova. Aperitivi, concerti, corner fotografici, corsi di yoga e di balli latino-americani, esposizioni fotografiche: questo e molto altro si potrà incontrare nei luoghi segreti di Zard-in.
Le biglietterie saranno aperte nei due giorni dell’evento dalle 10 alle 18.30. Ogni partecipante verrà accolto con un kit, che comprenderà un braccialetto per l’accesso a tutti giardini, la mappa per raggiungerli che elencherà anche le attività che si svolgeranno in ogni luogo.