vigili del fuoco

È stato trovato morto in casa un 44enne di origine polacca ma residente da tempo a Forlì in corso Garibaldi. L’operaio non si è presentato al lavoro da alcuni giorni e l’assenza ingiustificata ha allertato la sorella che ha fatto scattare l’intervento della Questura e dei vigili del fuoco nell’abitazione dell’uomo. La sorella, in possesso delle chiavi di casa, infatti, non era riuscita ad entrare e per questo motivo ha chiesto l’aiuto delle forze dell’ordine e dei pompieri per l’apertura forzata della porta nell’abitazione proprio a pochi passi dalla sede della Questura di Forlì.

Ed è arrivata ieri sera la tragica scoperta: il 44enne è stato trovato senza vita all’interno del proprio appartamento. Sul posto anche la Scientifica per i rilievi del caso e anche il medico legale che dai primi accertamenti non avrebbe individuato elementi per ipotizzare una morte violenza. La salma comunque resta a disposizione della Procura per ulteriori verifiche.