Piazza Garibaldi Predappio

Il Comune di Predappio vara il suo mercato contadino, in piazza Garibaldi ogni prima domenica del mese, dalle ore 8,30 alle 12,30. Il primo appuntamento è per domenica 5 maggio: all’inaugurazione dell’iniziativa sarà presente anche Paolo De Castro, vicepresidente della Commissione europea Agricoltura e Sviluppo Rurale. Il mercato promuove la valorizzazione delle produzioni tipiche del territorio, con particolare riguardo a quelle biologiche.

Sono 12 le postazioni sotto al loggiato riservate agli imprenditori agricoli locali, con un’area al centro della piazza destinata alle attività didattiche e dimostrative. Alle ore 10,00, domenica 5 maggio prenderanno il via infatti laboratori gratuiti per bambini e ragazzi.
Favorendo le occasioni d’incontro tra imprenditori agricoli locali e consumatori si persegue il duplice obiettivo di una maggiore redditività per le imprese e di trasparenza nei confronti dei consumatori rispetto a provenienza, freschezza e qualità dei prodotti. Un binomio vincente, sul quale s’innestano anche finalità educative legate ai temi ambientali.

Acquistare prodotti a chilometri zero – afferma il vicesindaco Chiara Venturiè un segnale di attenzione al proprio territorio, alla tutela dell’ambiente e del paesaggio che ci circonda, ma anche un sostegno all’economia e all’occupazione locale. Questa nostra iniziativa – prosegue – ha un forte valore sociale e culturale: i nostri mercati non sono solo il luogo di incontro tra produttori e consumatori, ma anche un’occasione di informazione, formazione, divertimento e didattica. Una filiera così corta – conclude Venturi – è garanzia di freschezza del prodotto. Per il consumatore è un modo per assaporare il proprio territorio, confrontandosi direttamente con chi porta al mercato i frutti della terra”.
L’iniziativa si svolgerà anche in caso di maltempo, con i banchi allestiti sotto il loggiato della piazza.