Menghetti: “Il demanio forestale è un’inestimabile risorsa per l’economia locale”

0

«Il lavoro svolto dall’Amministrazione comunale nei cinque anni appena trascorsi, in sinergia con la Regione Emilia Romagna ed i Comuni del territorio provinciale, sta finalmente cominciando a dare importanti e concreti risultati per la nostra Comunità. Ciò, attraverso la realizzazione di interventi di manutenzione demaniale per circa 800.000 mila euro. In particolare, tra i lavori finanziati vi sono: interventi di manutenzione del ponte di Valmisola, sul torrente Fantella; completamento del rifugio Castellana, che riguarderà opere necessarie per il pernottamento e la realizzazione di servizi igienici, con l’emungimento dell’acqua dalla vicina Fonte e l’utilizzo dell’energia solare per il riscaldamento della stessa, ed un intelligente utilizzo dell’acqua piovana per i servizi igienici; interventi di manutenzione dei boschi e delle piste forestali, oltre ad un’importante e significativa attività di forestazione.

Ogni territorio deve saper investire sulle proprie risorse e potenzialità, ed il demanio forestale, per Premilcuore, è certamente un importante volano di crescita e di sviluppo turistico ed occupazionale: basti pensare che oltre il 70% dell’intero territorio comunale è rappresentato da demanio. Siamo consci di essere una piccola realtà montana distante dal primo centro, ma questo non deve rappresentare un alibi per rallentare una crescita che punti realisticamente sui nostri punti di forza. Questi importanti investimenti rappresentano un altrettanto importante primo traguardo per incentivare il turismo ambientalmente compatibile, come quello escursionistico e cicloturistico, in stretta sinergia con il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Parlare di turismo significa anche parlare di occupazione lavorativa e sviluppo per le aziende che operano in questo specifico settore e per tutti gli operatori commerciali locali. Ma non solo. Queste azioni strategiche, progettate e messe in campo, consentiranno di promuovere iniziative per valorizzare la risorsa legname dei nostri boschi: importante ricchezza da conservare ma anche da utilizzare, con evidenti ripercussioni positive sull’economia premilcuorese.

Sono consapevole che il futuro sta andando verso una società che punta su risorse biologiche, rinnovabili ed il legno ne rappresenta il settore fondamentale. Sono altrettanto consapevole che Premilcuore racchiude al suo interno un’ampia disponibilità di demanio forestale – oltre 6.500 ettari – e ciò potrà consentirci di rivestire in questo settore un ruolo di primaria rilevanza. Questo importantissimo risultato è stato reso possibile grazie ad una gestione diretta della risorsa demaniale da parte dei Comuni che oggi finalmente, attraverso il Comitato di Gestione di cui sono presidente (ed istituito all’interno dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese), si riappropriano della titolarità delle decisioni e delle strategie da mettere in campo».

Marco Menghetti sindaco di Premilcuore e candidato sindaco della listaVivere Premilcuore