Lista-forlife

La politica, quella fatta bene, é quella che guarda con gli occhiali del presbite, che pensa al futuro“. Parafrasando Calamandrei venerdì pomeriggio, al “Jump Cafè”, si è aperto l’incontro dove il candidato sindaco Calderoni ha incontrato i giovani forlivesi.
L’incontro, che ha visto protagonisti i ragazzi con le loro domande, è stato diretto dai candidati della lista “ForLife”, unica lista dell’attuale panorama forlivese composta esclusivamente da giovani, e ha trattato vari argomenti, dalla raccolta differenziata al programma sulle politiche giovanili.

A chi domanda quale sia il primo obiettivo della lista, Calderoni risponde che è vitale che l’amministrazione comunale non sia più percepita come una casa della burocrazia, ma come realtà dinamica e innovativa. A tale proposito è emersa la volontà di includere un assessorato per l’innovazione che faccia capo a un giovane, così da poter dare voce in capitolo a chi rischia di perdere interesse nei confronti della politica.

Viene specificato che per la realizzazione di un “Comune a misura di giovane”, è previsto il coinvolgimento dei ragazzi che svolgano il ruolo di “impiegati di strada”, figure nuove che collaborino alla risoluzione dei problemi del territorio. “L’importanza di confrontarsi con i ragazzi nasce dalla necessità di essere lungimiranti” ha concluso il Candidato Sindaco.