Consegnata a Rocca San Casciano la nuova caserma della Polstrada

0

Venerdì 10 maggio il sindaco di Rocca San Casciano, Rosaria Tassinari, ha firmato col vice prefetto vicario, Giovanna Longhi (per conto del ministero dell’Interno), la concessione in comodato gratuito per sei anni (rinnovabile) della sede della Polstrada del distaccamento di Rocca San Cascano.

Poi il sindaco si è recato a Rocca per la consegna della caserma all’Ufficio logistica del ministero dell’Interno, con sede a Milano, rappresentato da un funzionario. Alla consegna erano presenti anche la comandante provinciale della Polstrada di Forlì-Cesena, Elena Natale, e il comandante del distaccamento di Rocca, Marco Mussolini, e Mariella Porro della prefettura. Commenta con soddisfazione il sindaco di Rocca Rosaria Tassinari: “Con questa doppia manifestazione, la permanenza della Polstrada a Rocca è garantita. Infatti, si tratta di un servizio indispensabile non solo per Rocca, ma anche per l’intera valla del Montone e non solo, in particolare per il controllo e la sorveglianza della strada statale 67 del Muraglione, quando d’inverno la Polstrada aiuta camion e automobilisti spesso bloccati dalla neve e d’estate per il controllo dei tanti motociclisti che salgono fino al passo”.

Nella caserma della Polstrada, in via Corbari 6 e attigua al municipio, si trova anche l’appartamento del comandante, “una garanzia in più per la permanenza a Rocca della polizia stradale”.