Dario-Remondini-medaglia-TORUN2019

Un risultato storico per la scherma forlivese è quello ottenuto oggi da Dario Remondini che ha vinto la medaglia d’argento ai campionati Mondiali cadetti U17 di spada a Torun in Polonia. Lo spadista del Circolo Schermistico Forlivese si arrende in finale all’altro azzurro Enrico Piatti con il terzo componente della squadra italiana Simone Mencarelli quinto a dimostrazione di un dominio assoluto nella categoria.

L’atleta del Circolo Schermistico Forlivese è stato sconfitto in finale per 15-6 dal connazionale Enrico Piatti, a cui ha dedicato un lungo abbraccio al termine dell’assalto. La gara di Remondini era cominciata con cinque vittorie su cinque al girone. Nei 64 era arrivato il successo per 15-3 sul coreano Lee Mingu, nei 32 il 15-12 sull’ucraino Nikita Koshman, nei 16 il 15-11 sul cinese Zhang Xinkun, negli 8 il 15-11 sul bielorusso Mark Semanenka, in semifinale il 15-10 sul finlandese Akseli Heinamaa.
La prima esperienza di uno spadista del CSF in un mondiale si chiude quindi addirittura con una splendida medaglia che lancia ancora di più Remondini verso i traguardi più ambiziosi.