Ravaioli (FS): “Sconcertato dalle disgustose dichiarazioni di Minutillo”

0
Letture: 546

Forlì SiCura esprime timore e preoccupazione per le disgustose dichiarazioni rilasciate ieri da Francesco Minutillo, esponente locale di un partito alleato con Zattini. Riportare in auge a Forlì correnti estremiste è vergognoso e riapre ferite del passato. A nome della lista Forlí SiCura esprimo totale solidarietà a tutta la comunità di San Mercuriale e a chi ogni giorno è al servizio degli altri” spiega in una nota il candidato sindaco Marco Ravaioli.

Non stupisce – continua l’assessore – invece, il silenzio con cui Zattini sta gestendo l’imbarazzante situazione: lo sbandierato “schieramento moderato” che lo supporta si conferma un’accozzaglia elettorale totalmente incapace di guidare una città come Forlì. Pur di trarre qualche vantaggio elettorale non è disposto ad allontanare questi soggetti incontentabili e di basso profilo. Ogni politica che prenda di mira le persone sulla base dell’odio razziale e miri a spargere paura è profondamente pericolosa. Ma anche mettere la testa sotto la sabbia come stanno facendo gli esponenti del Movimento Cinque Stelle di Forlì è incoerente: alleati in ambito Nazionale con soggetti interni alla coalizione di Zattini, qui sventolano la loro opaca bandiera della trasparenza”.

È necessario – conclude Ravaioli – che chi si candida a guidare una città aperta e solidale come Forlì si ricordi che raccattare consensi in cambio di favori o sotto il ricatto continuo dell’emergenza è sinonimo di paura e di negatività per tutti. Forlì SiCura è diversa e guarda alle elezioni del 26 maggio con la convinzione di poter ridare un nuovo giovane volto alla comunità forlivese per riportare luce non solo nella città, ma soprattutto nelle persone che sono il primo nostro valore“.