Uniti-per-Predappio

Sono stati presentati i dodici candidati della lista civicaUniti per Predappio“. Roberto Canali ha spiegato la scelta dei rappresentanti prescelti: “Per cambiare Predappio è necessario cambiare mentalità, lavorare con umiltà e operare una vera svolta. L’occasione sono le prossime elezioni amministrative del 26 maggio e per questo stiamo lavorando per dare a tutto il territorio comunale la possibilità di cambiare con la lista civica “Uniti per Predappio”. Grazie al tanto entusiasmo del nostro progetto, molte persone hanno chiesto di entrare in lista e dolorosamente abbiamo dovuto fare delle scelte poiché solo in 12 potevano avere questa opportunità. Oltre ai già annunciati Luca Lambruschi, 39enne attivo nell’associazionismo e Lorenzo Lotti, 33enne imprenditore, abbiamo ufficializzato anche gli altri 10 componenti della lista”.

Aggiunge Luca Lambruschi, candidato vicesindaco: “Con Roberto Canali abbiamo lavorato affinché il gruppo fosse composto da persone piene di entusiasmo, con competenza e tempo da dedicare al nostro comune. Abbiamo riconfermato il consigliere comunale Giancarlo Vallicelli di Tontola, 69 anni pensionato, tipolitografo e formatore nel campo della fotomeccanica. Ritornano anche Germano Pestelli, medico conosciuto e apprezzato anche al di fuori dell’Italia e Lorenzo Facibeni, vigile del fuoco, predappiese 51enne. Per rappresentare Predappio Alta, nella squadra, è presente Glauco Zanetti, falegname, per trent’anni direttore della storica azienda “L’Arte”, attivo nella frazione da trent’anni”.

La componente femminile è valorizzata da due giovani mamme: Veronica Bevacqua, 35 anni, avvocato civilista e Federica Maltoni, 33enne impiegata e laureata in metodologia della conservazione del patrimonio artistico e culturale e con laurea magistrale in arti visive. Lorenzo Lotti aggiunge: “Nella lista sono presenti anche Alan Gori, 48enne appassionato di storia locale che svolge la sua attività nell’ambito imprenditoriale e Lucio Moretti, impiegato, anche lui 48enne, che vive e lavora a Predappio. Competenti e spinte da grande passione per il nostro comune sono anche Carla Ravaglia, 57 anni, fino a pochi anni fa commerciante ed ora casalinga, mamma e nonna e Anna Rita Alba, 51enne che ha veramente a cuore la vita e lo sviluppo di Fiumana”.

Conclude Roberto Canali: “La lista ha già raccolto le firme necessarie per essere presentata. Sono stati organizzati alcuni incontri pubblici in cui la lista mostrerà idee e progetti e ascolterà la popolazione: Tontola (23 aprile), Monte Maggiore (29 aprile), Predappio (3 maggio) Fiumana (6 maggio), San Savino (9 maggio), Trivella (14 maggio)”.