Daniele-Mezzacapo-Lega

Che Martino Cichocki abbia dichiarato pubblicamente di sostenere il candidato del Centrosinistra ci fa solo che piacere. Queste persone che a forza di giravolte si sono riciclate non le vogliamo e le lasciamo volentieri al candidato Giorgio Calderoni. Questa è proprio la nostra forza e per questo ringrazio Cichocki di averci tirato la volato con le sue dichiarazioni“. Daniele Mezzacapo, consigliere comunale di Forlì della Lega e candidato vicesindaco alle prossime amministrative, interviene così dopo che Martino Cichocki, l’ingegnere forlivese ha dichiarato di voler appoggiare la lista di Centrosinistra.

Cinque anni fa – dice il leghista Mezzacapo – fece le stesse dichiarazioni pubbliche a sostegno del Centrodestra e dell’allora candidata Anna Rita Balzani contro quelli che oggi dice di voler sostenere. Di queste persone della vecchia politica che nel giro di mezzo secolo hanno cambiato più partiti che mutande non ne vogliano sapere nulla. La nostra forza è proprio questa, a differenza del Centrosinistra che raccatta chiunque pur di avere un voto in più. Peccato per loro che i forlivesi nel frattempo che questi salivano su qualsiasi poltrona al di là del colore, hanno capito bene che queste persone non servono a nulla. Cichocki, 72 anni, si è messo a capo di una lista che sostiene il Centrosinistra dove ci sono vecchi democristiani che hanno sempre sgomitato per un loro posto e non per fare qualcosa per la città e per la gente. Questi personaggi sono il vero pericolo per la democrazia perché, fino ad oggi, si sono sempre infilati in tutti i gangli della società solo per il loro potere, disposti a cambiare partito e ideologia. Ringrazio quindi Cichocki per l’endorsment al Centrosinistra che ci porterà i voti di tutti quelli che conoscono la sua storia“.