Polizia di Stato

Una violenta lite tra una coppia di giovani è stata sedata dalle Volanti della Questura di Forlì. Gli agenti, infatti, ieri pomeriggio sono dovuti intervenire in un’abitazione di via Bidente a Forlì dove hanno trovato una ragazza che aveva bisogno di cure mediche poiché a causa delle percosse ricevute perdeva sangue dal naso.

Trasportata in ospedale dai sanitari del 118 è stata successivamente dimessa dal Pronto Soccorso del Morgagni Pierantoni con una prognosi di 10 giorni. Gli agenti hanno anche effettuato una perquisizione domiciliare in quanto pare che il litigio fosse scaturito dal consumo di stupefacenti, ma al momento questa è solo un’ipotesi non suffragata da prove.

È stato difatti rinvenuto un modico quantitativo di sostanza la cui natura però è in corso di accertamento. Al momento la ragazza non ha sporto querela nei confronti del compagno. Quest’ultimo comunque ha abbandonato l’abitazione. Sono in corso accertamenti per verificare eventuali pregressi maltrattamenti che al momento seppur solo accennati dalla giovane non sono suffragati da elementi di fatto come precedenti ricoveri o richieste di cure mediche prestate nel passato.