Libertas-Claus-Volley-Forlì-serie-C

Pontevecchio Bologna Datamec – Libertas Claus Volley Forlì: 3-2

(20-25; 22-25; 25-19; 25-14; 15-11)

Serie C femminile. Dura serata per Libertas Claus nella tana di Pontevecchio, palestra molto particolare con temperature che vanno dal Sahara alla Siberia e con gli spogliatoi esterni e gelidi, ma è ufficialmente approvata e quindi va bene così. Forlì si ritrova a “spiegare” e Bologna a festeggiare: inizio gara per le romagnole che, pur se lottando, riescono ad imprimere una superiorità caratteriale e,soprattutto nelle fasi finali, hanno quel qualcosa in più che permette loro di dare una svolta decisamente positiva alla gara.

Terzo set: Libertas parte alla grande e si avvantaggia fino a 7 a 2. E’ fatta! Questo è il pensiero, ritengo, che serpeggiava maligno nella testa delle ragazze di Polo, ma il volley insegna che mai ci si deve distrarre, ma sempre si deve rimanere concentrati. Mai stata regola non scritta più veritiera. Le sorti girano completamente e Pontevecchio non sbaglia più, difende e attacca, le ospiti, al contrario, nel giro di poco perdono la bussola e poco può fare coach Polo avendo anche la panchina corta per le note vicende. Il quarto set è un apoteosi e le ragazze di coach Piazzi sembrano essere indemoniate e soprattutto il capitano/opposto Lipparini si segnala come la castigatrice più insidiosa affiancata dai centrali entrambi in serata. Il tie-break procede punto a punto e al cambio campo si gira con le forlivesi in testa di una sola lunghezza.

Finirà come sabato scorso con un gran finale delle romagnole? Purtroppo le ospiti finiscono la benzina, le padrone di casa sono spinte dall’entusiasmo della bella rimonta e dal bel gioco dimostrato e piazzano, dicendolo con gergo pugilistico, un uno-due finale che stende le ultime difese di Libertas. Meritata alla fine la vittoria di Pontevecchio con la tranquillità di classifica di chi ha raggiunto l’obiettivo stagionale.

Note – Ace: Libertas 7 – Pontevecchio 13. B.s.: Libertas 5 – Pontevecchio 7. Muri: Libertas 12 – Pontevecchio 5. Attacchi vincenti: Libertas 48 – Pontevecchio 58. Errori: Libertas 23 – Pontevecchio 20. Libertas: attacco 31% – ricezione 67%.
Arbitri di Carpi
Spettatori 100 circa.