Indossare gli orecchini di perle: qualche info a riguardo

0

I bijoux sono un elemento essenziale nel portagioie delle donne. Utili per arricchire un look già molto ricercato, non occorre “bardarsi” per poter apparire belle ed eleganti. A volte accessori piccoli sono infatti in grado di dare maggiore spessore ad un outfit già di per sé raffinato. In un simile contesto si adattano bene gli orecchini di perle, che se abbinati nel modo giusto possono diventare un must preteso e voluto da ogni donna.

Imparare ad abbinare

È palese dunque che indossare bijoux vuol dire saper abbinare a quello che indossiamo. E infatti, esistono delle regole e dei consigli, che aiutano la sicurezza femminile a sentirsi ancora più forte e anche in un certo senso sfrontata. Quanto appena detto vale anche per i bijoux di perle, in particolare per gli orecchini, intramontabili evergreen che non passano mai di moda. Dunque per chi non li avesse è giunto il momento di acquistarli, magari sullo store di www.fabioferro.eu.

Come indossare le perle

Uno dei primi suggerimenti per sfoggiare le perle senza apparire “donna matura” è quello di indossare un paio di orecchini su un outfit sportivo, quotidiano o casual. Ad esempio paio di jeans, camicetta ed un paio di ballerine: mise semplice arricchita dalla luce delle perle. In tal modo si possono sfoggiare senza problemi gli orecchini di perle che daranno quel briciolo di eleganza. A questo punto ci vuole un’attenta nota sulle dimensioni dell’orecchino. Ovviamente tutto parla dal gusto personale. Tuttavia anche in base alla grandezza delle orecchie, del lobo più che altro, sarebbe da preferire un paio di orecchini più piccolo o più grande a seconda della circostanza. Volendo ci sono anche modelli che non sono a vite ma semi pendenti o dalle forme particolari, che possono rendere il look ancor più sbarazzino.

Preferire la perla marina

Quando decidiamo di sfoggiare a tutti i costi orecchini di perle, dovremo essere protesi ad acquistare orecchini in perla marina. È un modello in grado di dare luce al viso della donna. Ne sottolinea la sua particolare freschezza che fa sembrare il volto femminile ancora più giovane e luminoso. In tal modo, non si rischia di apparire vecchi. Tuttavia ricordiamo che in linea generale non bisogna mai appesantire il proprio look con troppi accessori perlati. Può bastare già soltanto un paio d’orecchini per riuscire a ricreare un look classico. L’eccesso spesso può essere stravagante ma rischia anche di sfociare nel volgare.

La scelta del colore

Un ulteriore requisito fondamentale di cui temer presente per sfoggiare al meglio la perla, è rappresentata dal colore. Ce ne sono infatti sul mercato non solo di diverse forme ma anche di differenti colori. L’importante è saper scegliere il modello ideale, che più ci piace, e che meglio si adatti alle nostre necessità. Di solito il modello tradizionale per antonomasia è dato da quel colore bianco luccicante, tipico della perla marina. Sarebbe dunque meglio evitare la scelta di quelle pietre dal colore giallo senape od il giallo scuro od il grigio che sono troppo seriosi. Un’alternativa stravagante potrebbe invece essere la perla tinta di colori come il nero o il rosa scuro tendente al fucsia. Si tratta di modelli moderni e danno quell’aria sbarazzina e al passo coi tempi.

Il costo delle perle

Le perle, in particolare quando si tratta del modello naturale, hanno raggiunto un prezzo molto alto. Motivo per cui oggi sono diventate rare. Spesso tuttavia, vengono trovate incastonate in parure e gioielli antichi, magari tramandati tra le donne della famiglia. La qual cosa vuol dire irrimediabilmente che, in caso di desiderio ardente di avere un paio di orecchini di perle unico, potremo anche rivolgerci al nostro gioielliere di fiducia per riutilizzare le vecchie perle.