Liberazione a Santa Sofia

Mercoledì 25 aprile, l’Anpi e il Comune di Santa Sofia, unitamente alle associazioni combattentistiche e all’Istituto Comprensivo di Santa Sofia celebreranno il 74° Anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Come di consueto, il programma delle celebrazioni si concentra al mattino e prevede alle ore 9,30 la premiazione dei vincitori del concorso intitolato ad Ermenegildo Corzani, alla Sala Sandro Pertini.

Il concorso, rivolto alle classi V della scuola primaria e III della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Santa Sofia, è intitolato al primo sindaco eletto democraticamente a Santa Sofia dopo la Liberazione e invita i ragazzi a riflettere sugli articoli della Costituzione, realizzando un’opera grafica. In particolare, nel 2019 si è scelto di riflettere sull’Articolo 3, sulla parità di dignità sociale e sull’uguaglianza dei cittadini davanti alla legge. Per quanto riguarda le classi III, i disegni vincitori sono stati utilizzati per la realizzazione dei manifesti e delle locandine del 25 aprile.

Alle ore 10,30, alla corte dell’ostello, si terrà invece un momento istituzionale con i saluti del sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi e della presidente Anpi Liviana Rossi. A seguire, corteo e deposizione di corone presso i cippi e il sacrario dei Partigiani nel cimitero cittadino, con la partecipazione della Banda “Roveroni”.