casa artusi

Anche questo aprile ha in serbo gustose sorprese con i corsi proposti dalla scuola di cucina di Casa Artusi che ci accompagnano fino al pranzo di Pasqua. Dal racconto alle tecniche, dal piatto al palato, ogni corso è studiato come un vero e proprio laboratorio in cui i partecipanti passano dall’ascolto alla pratica, guidati passo dopo passo da mani esperte.
Si comincia mercoledì 10 aprile alle ore 17,30 con i più piccoli che saranno protagonisti di un corso di cucina per bambini a cura dell’Associazione delle Mariette, in cui impareranno a mettere le “mani in pasta”.

Al cugino del Cappelletto, ovvero il Tortellino, è invece dedicato il secondo corso del mese che si terrà giovedì 11 aprile alle ore 20,00-22,30 nato in collaborazione con La San Nicola, Associazione di volontariato di Castelfranco Emilia che da anni segue eventi come la Sagra del Tortellino tradizionale.

Per i più golosi da non perdere il corso di pasticceria di Pasqua in programma sabato 13 aprile, ore 9,00-13,00, tenuto da Alessandro Bertuzzi, incoronato di recente con il titolo di miglio pasticcere d’Italia nella categoria Senior. Figura altamente specializzata nel modo della pasticceria, Bertuzzi che è docente e consulente di pasticceria e tiene corsi in Italia e all’estero, a Casa Artusi guiderà i partecipanti alla scoperta dei segreti per realizzare, in modo pratico e veloce, raffinati e gustosi dolci per Pasqua. Sono ben tre le ricette con cui ogni partecipante, lavorando in postazione individuale, si cimenterà seguendo passaggio dopo passaggio il Maestro Bertuzzi: un dessert al piatto, ovvero l’uovo occhio di bue, Torta Coniglio e Carotina, Biscottino Uovo di Pasqua.

Ancora un corso di pasticceria, ma questa volta rivolto ai giovanissimi, è in programma per lunedì 15 aprile, ore 17,30–19,30, insieme alla Maestra Pasticcera Olimpia Apogeo che guida i ragazzi dagli 11 ai 15 anni nella realizzazione di dolci deliziosi, adatti ad ogni occasione.

Si chiude mercoledì 17 aprile, ore 20,00-23,00, con un corso tutto dedicato al menù di Pasqua per imparare a realizzare tre portate composte da ricette veloci, gustose e sfiziose, ma non troppo impegnativa e pensata proprio per tutti.