Agli arresti domiciliari molesta i conviventi, in carcere 20enne

0

È stato arrestato ieri dai carabinieri di Forlì un ventenne di origine marocchina, che era già agli arresti domiciliari per una rapina aggravata con lesioni personali commessi nel 2018 a Cesena.

I militari hanno così eseguito un’ordinanza di aggravamento con custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’Appello di Bologna in quanto il giovane si sarebbe reso autore di comportamenti molesti nei confronti dei familiari conviventi. Lo straniero è stato portato nella casa circondariale di Forlì a disposizione dell’autorità giudiziaria.