Albero-per-Greta

Il 21 marzo, primo giorno di primavera, il Comitato promotore della “petizione per la salvaguardia degli alberi di Forlì”, che si batte in difesa di tutte le alberature minacciate, ha messo a dimora un albero nella aiuola di corso Diaz nella quale è stato recentemente abbattuto un bagolaro e lo ha dedicato a Greta Thunberg e al Global Climate Strike.

Con questo gesto simbolico il Comitato ha voluto sottolineare l’importanza delle alberature nelle città, per il contribuito determinante che queste danno per ridurre la CO2, responsabile dell’effetto serra e dei cambiamenti climatici, per assorbire le polveri sottili e contrastare l’inquinamento dell’aria e per mitigare il crescente calore che investe gli agglomerati urbani.

Il Comitato ha anche inteso esprimere il proprio sostegno ed appoggio alle manifestazioni di Fridays For Future di Forlì che, insieme con le altre di tutto il mondo, hanno posto alla attenzione di tutti la grave situazione che minaccia il Pianeta e l’urgenza di interventi per contrastare i cambiamenti climatici.

È stato masso a dimora un esemplare arboreo della stessa specie e delle stesse dimensioni di quelli recentemente piantati in Corso Diaz dal Comune dopo la positiva conclusione della lunga battaglia contro l’abbattimento dei bagolari. I lavori di messa a dimora sono stati eseguiti direttamente da componenti il Comitato coadiuvati da tecnici professionisti e tutto è stato effettuato a regola d’arte.