“L’Alternativa per Forlì”: Veronica San Vicente è la candidata sindaca

0
Letture: 907

Sarà Veronica San Vicente Capanaga, 37 anni EU Project Manager per l’Università di Bologna, la candidata sindaca della lista “L’Alternativa per Forlì” alle prossime elezioni amministrative. Il suo nome è emerso in modo unanime nel corso di un incontro molto partecipato dei promotori della lista tenutosi nella serata di lunedì 11 marzo. In ticket con la San Vicente ci sarà Mattia Rossi, 36 anni laureato in Scienze Motorie e impegnato nel mondo dell’associazionismo e dello sport, da oggi portavoce del Comitato Elettorale.

L’Alternativa per Forlì vuole rappresentare una proposta innovativa nel panorama politico attuale, una lista giovane, paritaria tra donne e uomini, che metta in campo idee per la Forlì dei prossimi anni. “Abbiamo scelto di farci guidare da due giovani profondamente ancorati ai valori dell’antifascismo, della solidarietà, dell’uguaglianza, della laicità e che lavoreranno in questi giorni per incontrare le realtà associative culturali, sportive, sociali per costruire un programma partecipato, che parta dai bisogni reali della città e metta in campo una capacità di ascolto e condivisione che è mancata in questi anni. Siamo certi che sapranno rappresentare al meglio l’Alternativa che vogliamo costruire. Alternativi alla destra più becera, dalla Lega a Fratelli d’Italia, che si nasconde dietro alla candidatura di Zattini e alternativi a un centrosinistra incapace di fare i conti con i propri errori, che mette in campo un progetto del tutto insufficiente a rappresentare una discontinuità necessaria“.

La lista L’Alternativa Per Forlì presenterà il simbolo, i principali contenuti programmatici e parte della squadra dei candidati e delle candidate in consiglio comunale nella serata di lunedì 18 marzo alle ore 20,30 al Circolo Arci Asioli di Forlì in corso Giuseppe Garibaldi 280. L’incontro è aperto a tutti.