Segavecchia

Giovedì 21 marzo verrà presentato il programma della festa della Segavecchia 2019. In apertura interverrà Mirco Campri, presidente Ente Folkloristico e Culturale Forlimpopolese, organizzatore della Segavecchia, che presenterà l’edizione 2019 della festa di metà Quaresima. Mirco Campri porrà l’accento su come la Segavecchia sia stata salvata e su come il grande lavoro svolto dai tanti volontari riporterà già da quest’anno la Segavecchia ai suoi antichi splendori. “La Segavecchia è viva e vegeta e torna più ricca e più forte che mai, perché la burocrazia non l’ha uccisa, anzi, al contrario, ne ha rafforzate le radici” ha spiegato Mirco Campri.

Dopo l’introduzione per l’occasione sono stati organizzati due momenti: alle ore 20,00, sarà inaugurata la mostra “Caro babbo Geppetto”, nella galleria d’arte “A casa di Paola”, in piazza Garibaldi 16, e alle ore 20,45, nella Sala del Consiglio Comunale, in piazza Fratti all’interno della Rocca, dopo la presentazione dell’edizione 2019, lo scrittore Eraldo Baldini presenterà il suo libro “I giorni del sacro e del magico”, mentre Marco Viroli e Gabriele Zelli racconteranno alcuni curiosi “fatti e misfatti” della Romagna. Partecipazione libera.