CRITERIA-FORLI-NUOTO

Calato il sipario ai Criteria Nazionali Giovanili di Riccione, in casa Forlì Nuoto è tempo di bilanci per quanto riguarda la stagione invernale in vasca corta. Luca Bravaccini è stato protagonista di ottime prestazioni all’esordio nella manifestazione nazionale che gli hanno permesso di portare a casa due medaglie entrambe di bronzo.
Nella prima giornata di gare, Bravaccini conquista il quinto posto nei 50 stile libero con il tempo di 25’’01, siglando il suo personale, nella seconda gara, i 200 MX, migliora il suo personale fissandolo a 2’16’’60 piazzandosi dodicesimo. Nella seconda giornata si aggiudica la sua prima medaglia arrivando terzo nei 100 farfalla con il tempo di 59’’19 e nella seconda gara, i 200 stile libero, si piazza ottavo realizzando ancora una volta il suo personale con 1’59’’19. Nell’ultima giornata gareggia nei 100 stile libero guadagnandosi la sua seconda medaglia arrivando terzo con il suo primato personale in 53’’83.

A questi Criteria ha esordito anche Michelangelo Burattini nei 50 stile libero eguagliando il suo tempo migliore in 23’’32 classificandosi al ventiquattresimo posto.
Senza dimenticare Gaia Bravaccini che nella prima giornata gareggia nei 50 dorso ottenendo la sua migliore prestazione stagionale con 29’’35 che gli vale il ventitreesimo posto. Nella seconda giornata apre la staffetta 4×100 stile libero Cadetti nuotando in 58’’04 insieme a Sofia Ragazzini con 57’’87 frazione lanciata, Chiara Mangelli con 58’’81 frazione lanciata, chiude Bianca Savelli con 1’01’’04 frazione lanciata, portando al ventesimo posto la prima staffetta femminile del Forlì Nuoto ai Criteria Giovanili. Nella terza giornata, Gaia nuota il suo primato personale nei 100 stile libero con 57’’37 chiudendo al ventottesimo posto.

L’impegno costante dei ragazzi insieme alla preparazione dei nostri tecnici ottimamente assistiti dai nostri partner Villa delle Orchidee, Ospedali Privati Forlì e Lotofit hanno permesso al Forlì Nuoto di raggiungere questi ottimi risultati. Fra dieci giorni, sempre a Riccione, si svolgeranno i Campionati Nazionali Assoluti Primaverili in vasca lunga (2-6 aprile), dove scenderà in acqua Fabio Lombini, per provare a ritornare ai livelli che gli competono, dopo che il virus della mononucleosi lo ha costretto a rimanere fermo per tutta la scorsa stagione estiva. Insieme al talento forlivese, agli Assoluti ci sarà anche la sprinter Beatrice Siboni e la ranista Lisa Angiolini, atleta classe 1995 che quest’anno ha deciso di trasferirsi da Poggibonsi (SI) a Forlì per potersi allenare con il gruppo diretto dai fratelli Resch.