Greta-Thunberg Fridays for Future

Negli ultimi giorni la ragazza svedese Greta Thunberg è diventata la paladina di moltissimi ragazzi di tutto il Mondo. A soli 16 anni, è stata nominata donna dell’anno nel suo paese, e siamo sicuri che verrà nominata tra le persone più influenti del 2019.
Anche il nostro Presidente della Repubblica Mattarella l’ha citata come esempio positivo, per la sua lotta ai cambiamenti climatici.

Dall’agosto 2018 organizza ogni venerdì uno sciopero scolastico davanti al suo Parlamento, affinché si impegni a ridurre il surriscaldamento del clima, ed il suo esempio è stato seguito in tutto il Mondo dando la nascita a migliaia di sezioni locali del movimento Fridays For Future.
Anche a Forlì è nato un gruppo, che ha raccolto in meno di un mese un migliaio di persone sui social network ed ha organizzato già quattro sit-in colorati e pacifici.

Il vero evento sarà però venerdì 15 marzo, giornata dello sciopero mondiale per il Futuro, nella quale è prevista una mobilitazione in contemporanea 75 Paesi, ed anche nella nostra città studenti di tutte le età hanno organizzato un grande corteo che partirà da Piazzale della Vittoria alle ore 9,00 per arrivare al campus universitario dopo un percorso nelle vie del centro storico.

Accanto agli studenti nel corteo saranno presenti mamme e papà con i bambini, lavoratori e pensionati, tutti invitati a portare cartelli disegnati sul cartone per una sfilata variegata e pacifica, ma con la ferma richiesta dei cambiamenti necessari per evitare di superare il punto di non ritorno.