fotografia

Giovedì 21 febbraio, alle ore 21,15, nella sede del Foto Cine Club Forlì, al Circolo Asioli di corso Garibaldi 280 a Forlì, si svolgerà una serata dedicata a Rosalda Naldi, fotografa e poetessa. Introdurrà l’incontro Gabriele Zelli. L’autrice presenterà una serie di fotografie e i suoi ultimi audiovisiivi: “13 Novembre 2015: Parigi”; “Madre Terra”; “Mare riflesso della vita”; “Volare col vento”. Nell’occasione verrà presentata anche la sua ultima raccolta di poesie in dialetto romagnolo dal titolo: “Un spraj ad sol” (Uno spiraglio di sole).
Rosalda Naldi ha iniziato ad interessarsi al dialetto nel 2008 dopo essere andata in pensione. L’anno successivo ha partecipato a due concorsi di poesia ottenendo due segnalazioni che le hanno dato la spinta per continuare. Risale al gennaio 2011 la pubblicazione del suo primo libro “Pinsir Puisì Sogn. Pensieri in dialetto”, dove ha raccolto la produzione poetica degli anni in cui iniziava a riscuotere consensi, sia nel corso dei trebbi poetici sia da parte delle giurie di concorsi letterari. Tanto che alcuni anni ha iniziato a conseguire importanti premi. Nel 2013 si è classificata prima al concorso “Omaggio a Spaldo”, promosso dall’Accademia dei Benigni di Bertinoro, con la poesia “Dulôr” (Dolore). Nel medesimo concorso si è classificata seconda nel 2014 con “E’ tèn da stê'” (Aspetta), ancora prima nel 2016 con “Sintir ad ciprés” (Sentiero di cipressi) e nel 2017 con “E’ bôrg”. Risultati positivi ha ottenuto anche partecipando al concorso letterario “Antica Pieve”, organizzato da oltre vent’anni dal Comitato Culturale di Pieveacquedotto, dove Rosalda Naldi ha vinto il primo premio nel 2013 con “L’imbès-cia” (Furia omicida). Nel 2016 si è classificata terza con “E’ fiurès l’asfêlt” (Fiorisce l’asfalto) e seconda nel 2017 con “Camèn” (Camino). Le poesie premiate sono tutte pubblicate nel suo secondo libro “Un spraj ad sol”, uscito pochi mesi fa.
Parallelamente ha coltivato l’interesse per la fotografia, una vecchia passione, partecipando all’attività del Foto Cine Club Forlì, dove nei soci ha trovato un gruppo di amici: “Splendide persone, dice di loro Rosalda, sempre pronte a rispondere ad ogni mia domanda in campo fotografico”. Anche in questo settore sono arrivati riconoscimenti, come il primo posto nel 2013, nel 2015 e nel 2017, il secondo nel 2014 e il terzo nel 2016, nel concorso “Pieveacquedotto… in scatti”, anche questa un’iniziativa portata avanti dal medesimo Comitato Culturale di Pieveacquedotto. Inoltre Rosalda nel corso degli ultimi anni ha partecipato a tutte le mostre collettive dell’attivissimo Foto Cine Club Forlì ottenendo sempre più che lusinghieri apprezzamenti. Ingresso libero.

Giovedì 21 febbraio, alle ore 18,00, al Circolo della Scranna, in corso Garibaldi 80 a Forlì, la Fidapa, sezione di Forlì, organizzerà un incontro con Gabriella Maldini che terrà una conferenza sul tema: “La storia del cinema? Una storia d’amore“. Ingresso libero. A seguire, per chi desidera fermarsi, apericena (per prenotazioni inviare conferma avaleriavalpiani@alice.it entro martedì 19 febbraio).